DA NEW YORK AL MONFERRATO,… E VICEVERSA

9 Feb
Museo del Novecento di Milano, il 9 febbraio EZIO GRIBAUDO ha raccontato del proprio viaggio a New York, città icona della contemporaneità, con cui il Monferrato condivide un simbolo: l’immagine del grande ideale che il “colosso” di Ellis Island rappresenta… e che, in miniatura, da qualche tempo è la statua che trionfa in un campo appena fuori il paese di Pontestura!
foto di STEFANIA MONSINI

Gugghenheim Museum, 1961 - Ezio Gribaudo New York incarna lo spirito di un’epoca, la nostra, con un’identità che, pur fondendosi indissolubilmente con quella americana e con il modello del sistema urbano globale, ha l’unicità che la rende inconfondibile e incomparabile rispetto a ogni altra città del pianeta. Nel 1961 Lucio Fontana vi soggiornò, per l’allestimento della propria mostra alla Galleria Martha Jacskon, insieme a Francesco Aschieri ed Ezio Gribaudo, in quel periodo curatore del volume Devenir de Fontana di Michel Tapié pubblicato da Edizioni d’Arte Fratelli Pozzo, oggi un caposaldo della cultura contemporanea.  Con stupore, gli artisti europei scoprirono in New York il mondo multietnico, policentrico e globale che nella città si prefigurava, prospettando nuove frontiere e nuovi orizzonti, compresi ed aperti nella sky-line dalla magnitudine dei grattacieli e delle gigantesche architetture, magniloquenti monumenti di una nuova era, che delineavano un paesaggio tanto diverso da quello del “Vecchio Mondo”.

Ezio Gribaudo, 1961: Carnet di viaggio a New York

The New Colossus – Emma Lazarus, 1883

Not like the braze giant of Greek fame, / With conquering limbs astride from land to land; / Here at our sea-washed, sunset gates shall stand / A mighty woman with a torch, whose flame / Is the imprisoned lightning, and her name / Mother of Exiles. From her beacon-hand / Glows world-wide welcome; her mild eye command / The air-bridged harbor that twin cities frame. / “Keep, ancient lands, your storied pomp!” cries she / With silent lips. “Give me your tired, your poor, / Your huddled masses yearning to breathe free, / The wretched refuse of your teeming shore. / Send these, the homeless, tempest-tost to me, / I lift my lamp beside the golden door!”

Annunci

7 Risposte to “DA NEW YORK AL MONFERRATO,… E VICEVERSA”

  1. questions about cpap usage 3 agosto 2013 a 6:36 pm #

    Appreciating the time and energy you put into your
    site and detailed information you present. It’s good to come across a blog every once in a while that isn’t the same
    old rehashed material. Wonderful read! I’ve saved your site and I’m including your RSS feeds to my Google account.

    • Locanda dell'Arte 30 agosto 2013 a 11:37 pm #

      thank YOU!!!! sorry for the late answer… but august is a full month of rest for the site!!!

  2. Jenna 17 ottobre 2013 a 8:05 pm #

    Hello there! Quick question that’s totally off topic.
    Do you know how to make your site mobile friendly? My weblog looks weird when browsing from my apple iphone.
    I’m trying to find a theme or plugin that might be able to resolve this issue.
    If you have any recommendations, please share.
    Thanks!

    • Locanda dell'Arte 18 ottobre 2013 a 9:39 am #

      dear Jenna, the very Italian answer to your question would be: “boh?!?!”, which means “sorry, I really don’t know…”
      but I find this matter very intriguing, and hope somebody will give a support!!!

Trackbacks/Pingbacks

  1. 4 passi in giro per il mondo | Locanda dell'Arte - 20 marzo 2013

    […] in un VIAGGIO A NEW YORK, con 6 appuntamenti nelle serate del sabato dal 6 aprile all’11 maggio a Tenuta […]

  2. su e giù… qui e là… | Locanda dell'Arte - 8 aprile 2013

    […] rassegna cinematografica con merenda sinoira e doppia proiezione : dalle 18.30 il film artistico VIAGGIO A NEW YORK, 1961 girato da Ezio Gribaudo (di cui in galleria di LOCANDA DELL’ARTE è in esposizione […]

  3. 4 luglio : una data importante | CRONACA DI UN VIAGGIO AMERICANO - 2 luglio 2015

    […] CRONACA DI UN VIAGGIO AMERICANO, e dei viaggi della Statua della Libertà dall’Europa in America, e dagli USA in tutto il mondo… da New York al Monferrato, e viceversa […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: