VILLA VIDUA, la dimora di un viaggiatore

26 Apr

Sala Cinese di Villa Vidua

La casa di famiglia dei conti Vidua, nobile casata estinta, è un gioiello architettonico incastonato nell’antico borgo di Conzano. Nell’edificio, di impianto quattrocentesco rimaneggiato nel Settecento, si ammirano molte sale decorate, tra cui una favolosa Wunderkammer unica al mondo, con affreschi che raffigurano scene bucoliche orientali.

Uova pasquale russa “del Vidua” (Museo Civico di Casale Monferrato) recensita nel catalogo che accompagna la collezione di Maria Palumbo Sormani.

il conte Carlo Vidua ( 1785 – 1830)

Viaggiatore dalle molte peregrinazioni e libero ricercatore, come lo definì Alexander von Humboldt, Carlo Vidua nacque a Casale Monferrato, visse l’infanzia tra Conzano e Torino, e cominciò a girare per il mondo dal 1809: Italia Settentrionale, Francia, Inghilterra, Svezia e Russia. A San Pietroburgo incontrò lo zar Alessandro, che instillò in lui l’interesse per l’Egitto, per dove partì attraversando Caucaso, Mar Nero e Turchia. Alla fine del 1819 da Smirne salpò per Alessandria d’Egitto, e da qui percorse il paese da nord a sud, dalla foce del Nilo alla Nubia, trascrivendo diverse iscrizioni e raccogliendo una piccola collezione, tra cui due stele nubiane che spedì in Italia, e trattò con il console francese l’acquisizione della raccolta di antichità egiziane che, con l’accordo concluso nel 1823, costituì il nucleo fondamentale della collezione in mostra al Museo Egizio di Torino. Nel 1825 si diresse in America, dove si interessò alle comunità quacchere, raccogliendo una documentazione ora conservata all’Accademia delle Scienze, arrivando anche in Canada e in Messico. Poi si imbarcò alla volta dell’India, e da lì si diresse ina Cina per poi raggiungere Filippine, Indonesia e Nuova Guinea, dove all’isola di Celebes rimase mortalmente ustionato durante l’osservazione troppo ravvicinata alla bocca di un vulcano. Le sue spoglie vennero riportate in Monferrato, dove sono conservate, nella chiesa di San Maurizio a Conzano.

Annunci

7 Risposte to “VILLA VIDUA, la dimora di un viaggiatore”

  1. Locanda dell'Arte 28 ottobre 2012 a 9:32 am #

    28/10/2012 – Gli alunni delle classi 4° e 5° della scuola primaria di Gabiano si sono recati a Torino per visitare il Museo Egizio. Qui hanno avuto la possibilità di partecipare al laboratorio “La corte di Nefertari”, cimentandosi nella scrittura su papiro, usanto i geroglifici e nonché a preparare profumi e realizzare collane con pendagli tipiche del periodo egizio.

    http://www.alessandrianews.it/casale-monferrato/piccoli-egittologi-dalla-valcerrina-museo-egizio-21927.html

Trackbacks/Pingbacks

  1. e… il 17 alle 17 | Locanda dell'Arte - 3 marzo 2013

    […] VILLA VIDUA – Via Don Francesco Oddone 5, CONZANO   ( AL ) […]

  2. domenica 24 marzo | Locanda dell'Arte - 23 marzo 2013

    […] a casa Demaria, dove Emanuele Demaria presenta le proprie collezioni di arte presepiale, opere d’artista, memorie del Vidua […]

  3. TOUR nella storia, attraverso storici VIAGGI e REPORTAGE | LOCANDA DELL'ARTE - 28 novembre 2014

    […] Monferrato c’è una casa, Villa Vidua, che conserva vivida memoria dei viaggi in Oriente del suo proprietario, il conte Carlo Vidua, […]

  4. VIAGGI ed ESPLORAZIONI nel III millennio | LOCANDA DELL'ARTE - 26 gennaio 2015

    […] Anche i viaggiatori del Monferrato, tra cui alcuni antesignani reporter: il conte Carlo Vidua (1785-1830), del quale – con la mostra di memorabilia del suo viaggio in Terra Santa e il […]

  5. giornate di Primavera 2015 . 4 | LOCANDA DELL'ARTE - 24 aprile 2015

    […] primo racconta il viaggio di un esploratore, il conte Carlo Vidua, che da questa spedizione ha portato in Monferrato e in Italia un tesoro immenso: oggetti molto […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: