Digressione

programma MonferVINUM 2012

23 Set

programma MonferVINUM 2012

domenica 23 settembre – Ritrovo ore 9.30 alla Cantina Sociale del Monferrato, Via Regione Isola, 2/A  15030 Rosignano M.to (AL). La Cantina Sociale del Monferrato –  Cella Monte e Rosignano M.to, fondata nel 1950, apre l’evento con la visita della sua struttura oltre 20 referenze di vini: dalle DOC tipiche del Monferrato, ai selezionati e barricati. Degustazione di Monferrato Bianco DOC e di Monferrato Rosso DOC “i vini dell’Ecomuseo della Pietra da Cantoni”, nuova produzione, nata dalla sinergia tra la Cantina Sociale del Monferrato e l’Ecomuseo monferrino.  Trade union: le bianche terre marnose del Monferrato su cui nascono i vitigni e che sono uno dei temi di ricerca dell’Ecomuseo. Passeggiata tra le vigne accompagnati dal suono della cornamusa e della bombarda per raggiungere il paese di Cella Monte, gioiello monferrino, con le sue abitazioni signorili, costruite con la pietra locale, la pietra da cantoni. Accoglienza presso l’azienda vitivinicola La Casaccia, nella grande cantina di Elena e Giovanni Rava. L’azienda segue il metodo di coltivazione biologica; le viti, allevate a spalliera, crescono nel terreno inerbito, producendo uve che, giunte a maturazione, sono raccolte a mano e subito portate in cantina per essere lavorate. Degustazione di Poggetto: Grignolino del Monferrato Casalese DOC, vino prodotto in purezza con uve grignolino, antico vitigno originario del Monferrato, dal colore chiaro, tendente al rosato, accompagnato da sapori “rurali” monferrini. Breve tragitto nel centro del paese per raggiungere Ca’ Nova di Marco Bellero. Accoglienza presso l’azienda vitivinicola dove è possibile ammirare il caratteristico infernot nell’originaria cantina in pietra da cantoni, dove angoli con attrezzi ed oggetti antichi parlano del lavoro e delle tradizioni della gente del Monferrato. Degustazione de Il Balestrà: Grignolino del Monferrato Casalese DOC, dal sapore asciutto e gradevolmente amarognolo, prodotto con uve grignolino, degustato in abbinamento con il bagnet: il rosso e il verde! Al termine – ore 13 ca. – ritorno al punto di partenza. In paese è possibile prenotare il pranzo ad un prezzo convenzionato.

domenica 30 settembre – Ritrovo ore 9.30 in Piazza Vittorio Veneto, Ozzano M.to (AL). Ozzano Monferrato splendido paese di promontorio con il medioevale castello posto sull’apice del colle un tempo appartenuto a Mercurino Arborio di Gattinara. Dalla sottostante piazza Vittorio Veneto partirà il tour che condurrà, attraverso un breve tragitto all’interno del borgo e lungo i vigneti, alla Cascina Genevrina posta al culmine di un colle, in posizione panoramica, e circondata dai suoi vigneti, coltivati dalla famiglia Zanello che accoglierà i partecipanti.  Degustazione di Ebrius:  vino rosso da uve barbera, leggermente vivace, colore rosso rubino, profumo fruttato, sapore asciutto, fresco, di corpo abbinato a taglieri misti di salumi e formaggi.  Andar per vigne e poesia: il Monferrato tra paesaggio e versi piemontesi. Il percorso prosegue tra la campagna vitata e…. interpretazioni di poesie dialettali, conducendo Cascina Mossa, sede dell’Azienda Agricola Beccaria. Tradizione e innovazione sono i concetti chiave che animano la filosofia dell’azienda, condotta da Davide, Silvia e Laura Beccaria.  Degustazione di Grignò: Grignolino del Monferrato Casalese DOCda uve Grignolino, rosso rubino tenue. In bocca buon equilibrio tra dolcezza e acidità e un finale lievemente tannico e ammandorlato. Abbinato a frittatine ai profumi dell’orto. Ritornati in paese ultima tappa presso la Botteghina di Francesco per assaggiare i Biciolan, biscotti d’antica tradizione ozzanese. Nello stessa bottega è possibile, previa prenotazione, fermarsi per il pranzo.

domenica 14 ottobre – Ritrovo ore 9.30 in piazza Marconi Ponzano M.to (AL). Tra i colli più alti del Monferrato, già scelti nell’anno mille come luogo di elezione per la fondazione del santunturio mariano di Crea, si snoda l’itinerario di Ponzano Monferrato. Attraversato il centro del paese si raggiunge, in breve, la Tenuta Monteoliveto, sede dell’Azienda Agricola Nazzari, dove Franco ed Anna curano e coltivano con passione i vigneti, producendo 12 qualitàdi vini diversi. Su uno dei punti più panoramici del Monferrato si incontreranno il vino e la musica, vino di territorio e la musica di tradizione suonata con il più popolare degli strumenti: la fisarmonica. Degustazione di Anna: Piemonte Chardonnay DOC, bianco dal sapore secco vellutato e armonico, ottimo aperitivo che sarà accompagnato dal formaggio di capra prodotto dall’Azienda Agricola di Fabio Dorato, che alleva ovini e caprini nel territorio di Alfiano Natta. Di colle in colle il percorso, affiancato il Parco Naturale del Sacro Monte di Crea, Patrimonio Mondiale dell’Umanita – UNESCO, si raggiunge la Tenuta La Tenaglia, fondata, nel XVII secolo, da Giorgio Tenaglia, capitano di ventura e intraprendente mecenate che vantava una grande passione per il vino Barbera, che volle realizzare un’oasi vitivinicola dove ritirarsi a meditare prima e dopo le sue battaglie. Ed è in quest’oasi che, visitate le cantine, si degusterà, in compagnia di Sabine Ehrrmann e del suo staff. Degustazione di Barbera del Monferrato DOC – Cappella III del Sacro Monte di Crea, un rosso intenso con note speziate. Un vino prodotto dalla Tenaglia per raccogliere fondi a favore della ristrutturazione della III cappella del Sacro Monte di Crea, dedicata a “Maria prefigurata e profetata”. La Barbera si assaggerà con la Muletta, tipico salume monferrino, prodotto dal salumificio Miglietta di Serralunga di Crea. Al termine sarà possibile degustare, presso l’Agriturismo Zenevrea, sita all’ingresso del paese di Ponzano, la mostarda ad Pun san, prodotto a marchio De.Co. (Denominazione Comunale), che trae origine da un’antica ricetta di cui si hanno riscontri dal XVII sec. Presso l’agriturismo, condotto da Roberta Oltolini, sarà anche possibile pranzare ad un prezzo convenzionato.

domenica 28 ottobre – Ritrovo ore 9.30 al Centro sportivo, via Cella Monte, 16 Sala M.to (AL). Sala è nel Monferrato uno dei paesi maggiormente coltivati a vite, le vigne di Sala nel XVI secolo già rifornivano regolarmente la tavola dei Gonzaga, marchesi del Monferrato e duchi di Mantova. Ad introdurci tra i primi filari vi sarà la Monferrina, rappresentazione muliebre del Monferrato, che con il suo colorato abito, disegnato da Emauele Luzzati, guiderà il gruppo. L’itinerario conduce, partendo dal confine del paese, alla prima tappa: la Cascina Narzo, nelle terre che furono dei monaci benedettini, cascina che ospitò le truppe di Napoleone, oggi condotta da Danilo Spinoglio che accoglierà nella sala degustazione, un tempo stalla della cascina, dove ci si ritrovava nelle lunghe sere d’inverno.  Degustazione di Barbera del Monferrato DOC e la muletta di Sala, salame crudo, che reca il marchio De.Co (Denominazione Comunale). Una piccola valle separa la prima tappa dalla seconda: pochi passi tra i vigneti è si raggiunge la settecentesca Cascina Valpane, rarissimo esempio in Monferrato di cascina a corte chiusa. L’azienda Cantine Valpane è di proprietà di Pietro Arditi. Le sue viti, condotte con il sistema Guyot, in parte risalgono agli anni ’30 e ’60 e in parte sono di nuovissimo impianto. I nuovi impianti hanno previsto il recupero e la selezione dei vecchi vitigni. Degustazione di Grignolino DOC e accompagnato da taglieri misti di salumi e formaggi locali. Ritorno in paese dove si raggiunge, sul punto più alto e panoramico, la chiesa San Francesco. Spettacolo di burattini sul tema della ” Curmà “, la festa di fine vendemmia. Ultima tappa degustativa presso l’Azienda Crova per assaggiare i prodotti salesi per eccellenza: dal pane “della Iucci”, maestra della panificazione che propone il miglior pane del Monferrato,  alla muletta di Sala, e vini, vini, vini. In paese è possibile prenotare il pranzo ad un prezzo convenzionato presso la trattoria Antichi Sapori.

Annunci

Una Risposta to “programma MonferVINUM 2012”

  1. italiaworldwide 25 settembre 2012 a 11:33 am #

    Reblogged this on italiaworldwide.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: