tempo di… OLIVE

17 Ott

La piantagione di ulivi sul “bricco di Pietro”, rappresenta  un investimento a lungo termine in cui sono riposte molte speranze: scomparsi da secoli, gli uliveti un tempo adornavano le colline del Monferrato e ne è rimasta testimonianza nella toponomastica ed in cognomi di molte famiglie, anche illustri. Di recente, per l’effetto di alcuni sensibili cambiamenti climatici e grazie ad alcune innovazioni nelle tecniche di coltivazione, si stano nuovamente diffondendo nella zona, a macchie sparse tra le vigne ed i boschi.

Con il prossimo raccolto – che, condizioni atmosferiche permettendo, è pianificato per il prossimo week-end – LOCANDA DELL’ARTE auspica venga prodotto olio sufficiente per sperimentare anche il confezionamento di sapone secondo antiche ricette marsigliesi, per la cui raccolta… la ricerca è aperta a chi può offrire contributi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: