una buona novella

18 Dic

Il 13 dicembre 2012 oltre 120 parlamentari dei 47 Paesi del Consiglio d’Europa si sono incontrati a Torino e, sottoscrivendo la Dichiarazione di Torino, hanno dato vita agli Stati Generali dell’Europa sui diritti umani.

Al centro del dibattito la ridefinizione dei rapporti tra le Nazioni, che con il progressivo trasferimento di prerogative e poteri alle istituzioni sovranazionali, la riflessione profonda sul rapporto esistente tra diritti umani, politiche estere e impegno per la pace. È stata sottolineata la necessità che i diritti umani enunciati nelle Dichiarazioni e nelle Carte conquistino uno spazio sempre maggiore nella prassi delle relazioni internazionali e che Stato di diritto e diritti umani tornino ad essere argomenti prioritari della dialettica democratica.  Nel 64° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (10 dicembre 1948), la Dichiarazione di Torino rappresenta un segno di  progresso nel cammino della tutela dei diritti dell’uomo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: