countdown : – 3… riapertura il 9 febbraio!

6 Feb

Dopo la pausa, e il “letargo”, invernale

LOCANDA DELL’ARTE

riapre, e ricomincia a fare i propri viaggi di esplorazione nei mondi della Natura e della Cultura… nel 2013, dal 9 febbraio – mentre in Monferrato si festeggia il Carnevale con tante parate, sfilate, feste, veglioni e un’iniziativa interessante.

Biblioteca del SeminarioIl secondo appuntamento Armaria et charta, ciclo di eventi ideati e curati da Anna Maria Bruno e Manuela Meni, domenica 10 febbraio – h 15.30 propone Carvà d’na vota (Carnevale di una volta). Nel corso dello spettacolare incontro al Refettorio del Seminario Vescovile di Casale Monferrato – piazza Calabiana, insieme a due studiosi di storia locale (Evasio Soraci e Luigi Calvo, autore di “Momenti di vita quotidiana nella Valcerrina dell’Ottocento”) l’archivista della Diocesi di Casale Monferrato Manuela Meni, racconterà tante storie di carnevali del passato in Monferrato: memorabili liti tra canonici biricchini e nobili travestiti, businà…  La narrazione sarà seguita dalla visita guidata, condotta da Anna Maria Bruno, a stanze e Biblioteca del Seminario, un “gioiello” custodito nel cuore della città.

foto di Sabrina Gazzola

Ezio Gribaudo – foto di Sabrina Gazzola

Nel periodo, a LOCANDA DELL’ARTE sono in mostra la collezione di UOVA PASQUALI RUSSE, a grande richiesta prolungata, e i dipinti ad inchiostro del carnet di viaggio CASTELLI DELLA LOIRA di Ezio Gribaudo. Inoltre, fino alla loro “partenza”… anche i disegni a pastello del carnet di viaggio a NEW YORK, che il Maestro sta preparandosi a mettere in valigia per il suo ritorno – in “pompa magna” e “gran stile”… – negli U.S.A.! Dove, curiosamente, proprio adesso è in esposizione temporanea un dipinto di Charles Le Brun (1619-1690 – il “primo pittore” del Re Sole) trovato al Ritz Paris (fino al 2014 chiuso per restauri, è l’hotel immortalato in letteratura e cinema e noto alle cronache come la proprietà del miliardario egiziano Mohammed Al Fayed in cui ha soggiornato Lady D  fino alla sua ultima, tragica, notte a Parigi). Passato inosservato per anni, sebbene appeso in bella vista su una parete della suite dove – per oltre trent’anni – ha vissuto Coco Chanel… dopo l’esposizione al Rockfeller Center di Manhattan, il quadro sarà “battuto” all’asta da Christie’s il prossimo 15 aprile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: