20 aprile 1893

20 Apr
Man Ray - ritratto di Joan Mirò, 1933

Man Ray – ritratto di Joan Mirò, 1933

A Barcellona nasceva JOAN MIRÒ

fam Miro 1902Figlio di un orefice e orologiaio, cominciò a disegnare dall’età di 8 anni

… attirato dalla comunità artistica che si riuniva a Montparnasse, nel 1920 si stabilì a Parigi, dove conobbe Picasso e il circolo dadaista di Tristan Tzara…

…nel Mirò - 1926 costume Romeo e Giulietta1926 collaborò con Max Ernst per i costumi e la Mirò 1926 - Giulietta e Romeoscenografia del Romeo e Giulietta dei Balletti Russi di Diaghilev.

Artista inconfondibile, creatore di disegni, pitture, litografie e acqueforti, fu anche innovatore delle espressioni tradizionali, come con le ceramiche, e sperimentatore di nuove tecniche, come la pittura su carta catramata e vetro, arrivando a concepire idee avanguardistiche di scultura gassosa e pittura quadridimensionale.

Shuzo Takiguchi 1970André Breton, fondatore della corrente artistica, lo definì “il più surrealista di noi tutti”.

La prima monografia su di lui fu pubblicata Joan Mirò - Omaggio a Shuzo 1979nel 1940 da Shuzo Takiguchi.

Mirò, SOLE ROSSO - 1967

Mirò, SOLE ROSSO – 1967

Joan Mirò alla Fondazione - 1975Nel 1972 Mirò ha istituito la Fundació Joan Miró a Barcellona e nel 1981 la “Fundació Pilar e Joan Miró” a Palma de Maiorca, dove ha risieduto dal 1956 ed è mancato,  il 25 dicembre 1993.

Mirò UNESCO 1981Le sue opere sono considerate  tra le più emblematiche dell’arte contemporanea.

All’ingresso Mirò UNESCO Paris - LE LUNEdella sede UNESCO di Parigi si trovano le sue pareti con mosaici a ceramica, il Muro della Luna  e (anche immagine di copertina di LA COLLECTION DES ŒUVRES D’ART DE L’UNESCO) il Mirò UNESCO Paris - SOLEILMuro del Sole.

Tra le proprie attività, l’ente dell’ONU promuove il Forum Universale delle Culture, la cui edizione 2013-14 è in svolgimento a Napoli e dintorni. Alla rassegna LOCANDA DELL’ARTE LOGO LdA - cerchio webpartecipa con il prestito di opere della propria collezione all’Associazione Città del Vino, che a Benevento in giugno presenta gli Earthscapes di Mark Cooper.

camera 107 MIROLOCANDA DELL’ARTE, camera 107

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: