antiche tradizioni, di ogni dove

30 Ott

???????????????????????????????Nelle vicinanze di LOCANDA DELL’ARTE c’è una piccola foresta antica dal nome affascinante: il BOSCO DELLE SORTI DELLA PARTECIPANZA di Trino, dal 1275 gestito e amministrato dai suoi “conservatori” per diritto acquisito con la “carta delle libertà”, di cui al Museo Irico della città è in mostra una copia. L’originale, che stabilisce accordi e norme tuttora in vigore, ha un similare nella inglese Carta della Foresta (“Charter of Forest”), primo documento costituzionale sulla tutela dei beni comuni, emanata nel 1217 in concomitanza alla revisione della Magna Carta, ricordata anche come la “Carta dell’Uomo Comune”, insieme esposte al Castello di Lincoln.

estrazioni 2 nov 2014Grazie alla sua “carta” e alle regole in essa istituite, e che gli eredi degli antichi diritti continuano a perpetrare, la vitalità del bosco del bosco trinese si rinnova ogni anno, sempre alla prima domenica di novembre, quest’anno 2 novembre, sempre con lo stesso rito: l’ESTRAZIONE DELLE SORTI, il cui sistema è descritto in un reportage del suo svolgimento per l’annata boschiva 2012-13. Quest’anno con una novità, evidente nel manifesto che proclama e annuncia l’assemblea che riunisce i “partecipanti” per l’assegnazione dei lotti in cui far legna: il ruolo, sempre più presente e attivo, di FSC, la ong che sovrintende la tutela del bene forestale e al suo sfruttamento con criteri sostenibilità ecologica e socio-economica. Tra cui anche la destinazione della sua area come meta turistica e dei suoi sentieri come percorsi ciclistici. Un itinerario proposto nel “catalogo” del team 360MTB, formato da un “trio” di guide certificate e istruttori e un esperto referente locale ( Danilo, tel. 338 54 94 528 ).

In questi giorni il bosco di Trino e tutti i boschi del Monferrato, anche quello “di Pietro” sul bricco di LOCANDA DELL’ARTE a Solonghello, offrono una spettacolare scenografia di colori, e profumi, e i fine settimana propongono molte occasioni di fare entusiasmanti esperienze alla scoperta dei molti “tesori” del territorio, e insieme alla sua gente.

danza macabraVenerdì 31 ottobre a Palazzo Vitta di Casale Monferrato  (via Trevigi 21 – ingresso libero – inizio h 21,15 ) l’Orchestra Femminile Italiana in formazione di quartetto d’archi presenta il repertorio “Danza Macabra” con brani di Bach, Boccherini, Brahms e Mozart, e al borgo di Camino si festeggia la festa di Ognissanti, oggi più celebre e celebrata al modo celtico-anglosassone, Halloween: dalle 17 si degustano tante specialità e ghiottonerie alla zucca del menu aperi-cena al Ristorante del Peso, poi c’è la castagnata che riunisce bambini, giovani, adulti e anziani al centro municipale e, fino a notte inoltrata, un dj-set di musica “spettrale” all’Iron Cutter pub…

foto piatto ricordo  TRIFOLA D'OR  1985Nelle domeniche del 16 e 23 novembre a Murisengo si svolge la Fiera Nazionale del Tartufo “Trifola d’Or”, una manifestazione che dal 1967 rinnova la Monferrato Hospitality VINTAGE TOUR - DOLCE VITA sett 2014tradizione agricola commerciale risalente al 1530, la sagra di San Martino collegata al “capodanno” del calendario contadino, che cadeva nella data dell’11 novembre, una ricorrenza quest’anno celebrata il 9 novembre, Giornata Europea dell’Enoturismo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: