Archive | date memorabili RSS feed for this section

Il “Buffon” di PICASSO

11 Mag

A maggio LOCANDA DELL’ARTE compie 10 anni ! E il suo staff festeggia insieme agli ospiti dell’albergo e a visitatori, espositori e collaboratori della galleria con l’allestimento della mostra IL BUFFON DI PICASSO.

copertina BUFFON - PICASSO« J’ai annoncé […] que vous étiez en train de faire revivre Buffon, et l’on se fait une joie de voir le livre » : come riporta la scheda di recensione ad un volume stampato nel 2015 dalla Biblioteca Nazionale Francese, il 22 settembre 1936 l’editore Ambroise Vollard esprimeva il proprio entusiasmo a Pablo Picasso, che nel 1931 aveva incaricato di illustrare l’Histoire naturelle, générale et particulière, un’opera enciclopedica pubblicata dal 1749 al 1789 in 36 volumi, di cui otto dopo la morte dell’autore, George Louis Leclerc, conte di Buffon, di importanza storica come summa del sapere dell’epoca e perché nelle osservazioni del compilatore ci sono  anche le prime rilevazioni della somiglianza tra le fisiologie dell’uomo e delle scimmie. Nel 1939 purtroppo Vollard morì  improvvisamente, per un’incidente d’auto, prima che l’artista avesse completato i disegni-matrice delle incisioni a cui lavorava a Parigi presso il laboratorio Lacourière, dove vennero dati alla stampa con la tecnica dell’acquaforte-acquatinta allo zucchero nel 1942 da un altro editore, Martin Fabiani. camera PICASSO - panoramicaUna serie viene presentata in mostra da Maria Sormani alla galleria dell’art-hotel di Solonghello, dove in una camera sono in esposizione permanente altre stampe originali e autografate da Pablo Picasso, nel 2013 ricordato come il proprio maestro da Ezio Gribaudo al vernissage della sua ARCHEOLOGIA INCANTATA a LOCANDA DELL’ARTE.

Il 13 maggio 2017,  10° compleanno dell’art-hotel e giornata inaugurale della mostra IL BUFFON DI PICASSO in esposizione nella sua galleria, LdA - PICASSO a tavolail Ristorante della Locanda propone a cena un fantasioso menu a tema, ispirato con ricerca alle bevande e specialità gastronomiche dei luoghi in cui l’artista spagnolo ha vissuto, dall’Andalusia alla Francia, e in cui ha soggiornato in Italia: aperitivo con pastis e tres tapas (Barcellona Madrid Malaga) • gazpachuelo • bocadillo de calamares con patatas bravas • paccheri con ristretto di pomodorino del Piennolo e stracciata di bufala • turbante di sogliola alle erbe provenzali con verdure primaverili • bienmesabe andaluso.

BUFFON di PICASSO - LdA 2017

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: